Play!!

A volte mi trovo a rimpiangere i giorni in cui avevo il tempo di poter perdere tempo giocando ai video giochi . Poi penso alla mia vita ora e mi rendo conto che non ho più tempo di giocare ai videogiochi perché vivo in un videogioco!
Al mattino Colin McRee rally : 23 km di strada tra le colline , 20 minuti per arrivare al traguardo, ostacoli di livelli uno ( nebbia, ghiaccio e altri agenti atmosferici), ostacoli di livello 2 ( rinco….ti ai 40 km/h , camion , velox .. ) , un pilota ( la mamma) un passeggero ( figlia) e una missione ( arrivare a scuola e a lavoro nei tempi stabiliti) A volte si vince ( spesso) a volte si incassa la sconfitta . Cambio gioco ed è subito Super Mario : corri ,salti ostacoli, scali tubi bui ,schivi piante carnivore giganti, sbatti la testa contro il muro per ottenere monetine e a fine gioco / mese e liberare la princi.. ehm pagare affitto, bollette , spesa, palestra, cibo..aperitivo😂😂 . E quando venerdì sera hai superato tutti i livelli e vorresti solo stramazzare sul divano ecco in agguato Just dance: multiplayer , difficoltà 💯 , ti DEVI DIVERTIREEEE nel weekend e salti e corri , e incontri, e balli a due a quattro a sei . E così in loop .. E lunedì mattina si ricomincia da GT , Donkeykong che salta da una pianta di banane all’altra sempre per le famose monetine … E ciaoooo.
Forse, mi diverto più adesso che quando giocavo sul divano 😂😂

Annunci

Pentola a pressione

Non so come succede ma succede e tieni oggi e tieni domani poi scoppi e tu sei la pazza e loro ti consigliano la terapia. Ma la terapia l’hai fatta e non sei pazza solo compressa solo stanca. Allora invece di tanti pseudo psico consigli un incoraggiamento ogni tanto non farebbe schifo che in fondo a darmi addosso sono brava da sola.

Mamma 2.0

È da quando è cominciato questo nuovo capitolo di vita che mi interrogo su come riuscire a conciliare il mio essere traballante con il fatto di ricoprire il ruolo di madre single. E ho lavorato un sacco di di me , sul mio equilibrio per essere una base solida per la mia polpetta. Ma alcuni giorni tutto si incasina , io mi incasino è tutto diventa complicato. Un minestrone di senso di colpa, inadeguatezza, sclero da sono ingrassata, la casa è un casino io sono un casino. Vorrei solo fare la cosa giusta e sapere quale è sta cavolo di cosa giusta. Oggi va così, talmente confusa che nemmeno mettere nero su bianco aiuta.

20120816-172530.jpg

Negli ultimi giorni ho letto questi libri, ora mi serve un consiglio per un’ultimo acquisto prima di ricominciare il lavoro!

A casa

Sono tornata.
Da ieri sera sono irritabile, e giù di corda, perché quest’anno le vacanze me le sono godute, perché ho un’abbronAtura degna di questo nome, perché mi manca svegliarmi in pineta e seguire i ritmi della vita senza orologio, perché 10 giorni sono troppo pochi e la prospettiva di un’altro lungo anno mi mette ansia.

Domani se mi ripiglio guardo le foto, oggi no!

Campeggio

Io sono qui sotto la pineta meravigliosa.

20120809-152110.jpg

Adoro questo posto e’ un pezzo di me.

Sole mare e sfrenata vita mondana.

La sera si ballano il ballo del culetto e la canzone del pesce rosso alla baby dance!

Oggi

Oggi ultimo giorno di lavoro, almeno spero…
Oggi ultimo giorno per pagare le rate della spazzatura e del canone.
Poi alla ricerca di un libro per le vacanze e gioco polpetta ad oltranza che c’è un sacco di tempo da recuperare.