Sangue cattivo

La leggenda narra che polpymamma non venga mai punta dalle zanzare grazie al suo cattivissimo sangue, naturale conseguenza del suo essere cattiva e cinica.

Ma sta sera una zanzara mi ha morso e mentre accadeva il prodigio polpy papà estasiato “si vede che stai diventando più buona!”

“MAI!! Non diciamo scemenze e’ impossibile che io diventi buona!”

……

Good morning!

Ora 4,30 del mattino

Pat pat manina polpetta sulla mia gamba , in automatico le faccio spazio per salire sul letto nemmeno apro un occhio.

Ore 5,20

PORCAPU%%** polpetta fila nel tuo letto!!!

( polpetta assesta un colpo secco sulnaso di polpy papà  che si alza incazzato come una iena)

Ore 6

Ok facciamo finta che sia una bella Giornatina, che io non siasveglia da 2 ore , ora mi alzo e sarà tutto meraviglioso.

 

Ore 7

Ok io vado che ti ricordi vero oggi sono via tutto il giorno?

Un’affranta polpymamma che pensa che no non se lo ricordava o meglio non aveva realizzato che doveva organizzarsi per il pranzo ed ora si angoscia che nemmeno una fettina di prosciutto si e’ comprata ieri sera, anzi ieri sera ha proprio dribblato la spesa.

Ok, le opzioni sono due o mi invitano a rimanere a mangiare a lavoro se fanno il continuato, ma la vedo difficile oppure alla mezza mi scapicollo al centro commerciale di fronte a casa ed approfitto pure di mezz’ora d’aria condizionata e mi compro qualcosa.

Ora mondo schifo perché la polpy non si alza che sta mattina la devo portare io dalla nonna?

Buongiorno mondo!

Lista di recupero

Oggi polpetta ricordatevi di recuperare tutto all’asilo che e’ venerdì.

Polpy papà vai tu a prenderla a mezzogiorno?

Si

Bene allora ricordati di prendere asciugamano, bavaglino, bicchieri, cuscino e lenzuolino.

O_o va beh al massimo se dimentico qualcosa lunedì tu…

NO! Lunedì io niente ora vi faccio la lista e prima di tornare a casa spuntatela!

Parentesi Verona

La trasferta della scorsa settimana mi ha distrutto, ancora mi devo rimettere in pari.

Pero’ e’ stata una bella esperienza, faticosa, dormito poco causa cene fino a tardi e sveglia presto.

Ho incontrato un sacco di gente interessante, sono stata a cena fuori tutte le sere, ho lavorato tantissimo, un americano si e’ complimentato pure per il mio inglese 😉

Ho visitato la casa di Giulietta , ho scoperto a spese dei miei piedi che il centro di Verona e’ tutto pedonale, e la cena richiedeva il tacco sigh..

Sono stata in auto con la presidentess di una squadra di calcio di serie A.

Ho cenato a salmone affumicato artigianalmente portato da un importatore norvegese, la fine del mondo e ovviamente nessuno scrupolo di sorta ho mangiato tutto quello che ci stava e anche qualcosa di più!

Insomma tutto sommato bene, se non fosse che avevo il pensiero fisso a casa.

La polpetta non ha dormito per 4 notti ed ha pianto da sabato alla mia partenza fino al mio rientro mercoledì…una tragedia apocalittica.

Ci sentivamo al telefono lei mi diceva ” buona notte mammina ora vado a nanna” poi tirava avanti tutta la notte dicendo cose tipo ” papino non ha senso dormire senza la mia mammina”

Ora lentamente stiamo tornando alla normalità, giovedì avrò anche l’ultima sessione pulizie nello studio, in casa mia sta lentamente ricominciando la vita compresi panni da stirare a chilometri sparsi per tutto il salotto.

Discorsi del buongiorno

A colazione :

Pp” amore il prossimo anno dobbiamo cambiare il materasso del nostro letto”

Pm ” epperchemmai??!”

Pp ” dopo 7 anni bisogna cambiarlo!”
Pm ” ma vai a cagare questa e’ una scusa per incentivare i vostri clienti a cambiare il materasso”

Pm ” perché scusa tu ci dormi male?..io no anzi se faccio il conto delle notti effettive di sonno nel nostro letto non arrivo a tre anni quindi…”

Pp ” va beh ma…”

Pm ” ma un corno, minimo ci vogliono mille euro, io piuttosto mi faccio un giaciglio con la paglia e non se ne parla !”

Pp ” ok lo cambiamo quando sarà sfondato e alla frutta”

Pm ” ok così si ragiona che con quei soldi io pensavo che so di visitare la Svizzera che in fondo non ci sono mai stata! “