Sogni mare e colazione

Mi sono svegliata e per un attimo ho creduto di essere al mare  forse stavo ancora sognando…

Apro la finestra trovavo un bel cielo grigio ed aria frizzantina, ok direi che non sono al mare e che nemmeno la piscina e’ un’opzione papabile.

Mi avventuro  in sala e faccio l’occhiolino all’asse da stiro lui si illude io scappo, illuso!

Allora vado a tormentare la polpetta che dopo non poca resistenza si sveglia e mi raggiunge in cucina dive non c’ e ne latte, ne succo ne alcun che per la colazione, avrei dovuto comprarlo ieri sera ma ho avuto un vuoto di memoria…

Piano B che bisogna sempre averlo un piano B .

Ci vestiamo carine , e ce ne andiamo nel nostro bar preferito ci sediamo nel dehor  e ci godiamo una colazione con i fiocchi a detta della polpetta  e rilassante a detta mia!

Non e’ come farla in riva al mare ma già si inizia meglio la giornata!

Annunci

2 thoughts on “Sogni mare e colazione

  1. Ciao cara. Uno dei ricordi più belli che ho della mia mamma che è andata via troppo presto, sono le colazioni improvvisate sulla terrazza del bar sotto casa. Io ero piccola, forse 5 o 6 anni. Mi diceva: “Audrey mettiti un bel vestitino che stamattina facciamo le signore!” E io sapevo che quello sarebbe stato un giorno bellissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...